Contratto di viaggio

 

NORME APPLICABILI ALLE CROCIERE

La partecipazione alle crociere di Royal Caribbean International è disciplinata all’accettazione senza riserve da parte del cliente delle condizioni del “Contratto di Viaggio”, delle “Informazioni Generali e Consigli”, delle “Condizioni Generali di vendita delle Crociere e Pacchetti turistici” e del “Codice di

Condotta degli Ospiti”. Si precisa che nei seguenti documenti per “Ospite” si intende il partecipante alla crociera (che può anche essere definito

“Crocierista” o “Parteipante” o “Viaggiatore”) e per “Organizzatore” si intende “Royal Carbbean International” che include sia “Royal Caribbean Cruises Ltd” che “RCL Cruises Ltd.” a seconda dell’entità (“Armatore”) che opererà la crociera prenotata.

Per imbarcare e rimanere a bordo delle nostre navi il Crocierista è tenuto a rispettare il “Codice di Condotta degli Ospiti” che definisce standard di comportamento da seguire durante tutto il soggiorno ed è disponibile online sul sito www.royalcaribbean.it insieme agli altri documenti sopra menzionati.

 

CONTRATTO DI VIAGGIO DELLA CROCIERA

 

Il presente contratto disciplina i termini e le condizioni relative alla partecipazione dei passeggeri alla crociera.

Anche in mancanza di firma del Viaggiatore questo contratto si considera finalizzato e i termini e le condizioni accettate dal Viaggiatore a nome suo e degli altri clienti presenti sui documenti di viaggio.

Tutte le prenotazioni sono soggette alle condizioni di cui al presente Contratto di Viaggio, alle Informazioni Generali e Consigli, alle Condizioni Generali di vendita delle crociere e pacchetti turistici e al Codice di Condotta degli ospiti. Le parti del contratto sono i Viaggiatori e “Royal Caribbean Cruises Ltd” oppure “RCL Cruises Ltd” nel nome “Royal Caribbean International” che opererà la crociera prenotata. Il Viaggiatore verrà informato del relativo Armatore in fase di conferma e tramite l’estratto conto di conferma. L’Armatore si assume la responsabilità legale per la corretta esecuzione del presente contratto

1. (a) Nel presente contratto con il termine “Viaggiatore” si intendono tutte le persone in viaggio, che usufruiscono della crociera, nonché i loro eredi ed aventi causa. Il termine ‘Viaggiatore’ comprende il plurale ed i generi maschile e femminile.

(a)Con il termine ‘Vettore’ si intende “Royal Caribbean Cruises Ltd” oppure “RCL Cruises Ltd”, tutte le Navi con l’organico al completo ed i relativi agenti, affiliati, successori e mandatari.
(b)Il termine ‘Nave’ indica la nave noleggiata dal Vettore, sulla quale il Viaggiatore può viaggiare o contro la quale il Viaggiatore può sporgere reclamo.
(c)Con il termine ‘Cruise Tour’ si intende il pacchetto vacanze costituito dalla crociera descritta nei documenti di viaggio e un Tour a Terra Organizzato da Royal Celebrity Tours Inc.
(d) Il termine ‘Tour a terra Organizzato’ indica la componente di servizi a terra di un ‘Cruise Tour’che può essere fornito prima o dopo la crociera.
(e)Con il termine ‘Trasporto’ si intende il trasporto su auto, bus, treno o altri mezzi di trasporto o sistemazioni fornite da Royal Celebrity Tours Inc nell’ambito di un ‘Tour a Terra Organizzato'.
(f) il Vostro Ufficio di prenotazione in Italia è RCL Cruises Ltd, sede secondaria in Italia situata in Genova, Via C.R. Ceccardi 4/41 – denominata anche l’”Organizzatore”.

 

2. (a) Ogni Viaggiatore adulto ha diritto di portare a bordo della Nave un bagaglio fino a 90 (novanta) chilogrammi di peso. In nessun caso il Viaggiatore può introdurre sulla Nave sostanze pericolose o illegali, animali vivi, droni, armi di ogni genere, esplosivi o altre sostanze analoghe, senza la preventiva autorizzazione scritta del Vettore. Il Vettore, in particolare, si riserva il diritto di non concedere al Viaggiatore l’autorizzazione ad imbarcare sulla Nave oggetti ritenuti pericolosi, illegali o comunque inadeguati.
(b) Il Vettore non risponderà per eventuali perdite o danni alla proprietà del Viaggiatore, salvo che il Vettore stesso abbia causato tali perdite o danni agendo con dolo o colpa grave.
(c) la responsabilità del vettore per eventuali perdite o danni alla proprietà è limitata a quanto stabilito dalla Convenzione di Atene relativa al trasporto dei passeggeri e del loro bagaglio per mare del 1974 (la “Convenzione di Atene”) e successivi Protocolli e modifiche.
(d) In nessun caso il Vettore deve essere ritenuto responsabile dello smarrimento o del danneggiamento di gioielli, denaro contante, titoli di credito, apparecchiature fotografiche o elettroniche o di altri oggetti di valore, a meno che questi non siano stati consegnati al Vettore, per essere depositati in cassette di sicurezza, dietro ricevuta.
La responsabilità del Vettore per lo smarrimento o il danneggiamento di oggetti di valore così depositati non può comunque superare gli importi indicati nella clausola 2 (c).

 

3. I servizi del personale medico, delle massaggiatrici, degli hair stylists, delle manicure o degli altri fornitori di servizi a bordo della Nave sono prestati ad esclusivo vantaggio del Viaggiatore. Ciascun fornitore di servizi è un contraente indipendente, che agisce in nome e per conto proprio e non in qualità di agente o rappresentante del Vettore.

Pertanto, il Vettore non assume alcuna responsabilità in relazione a qualsiasi trattamento, diagnosi, visita, consiglio o altro servizio offerto da tali fornitori di servizi. Le spese per eventuali cure mediche, richieste o necessarie, sia a bordo della Nave che a terra, ivi comprese le spese per cure mediche di emergenza o di trasporto, sostenute dal Vettore, sono ad esclusivo carico del Viaggiatore.

4. in qualsiasi momento e senza preavviso, e qualora le circostanze lo impongano o lo rendano opportuno, il Vettore ha diritto di cancellare, anticipare, posticipare o deviare da qualsiasi partenza programmata o da qualsiasi porto di scalo, nonché sostituire qualsiasi Nave o porto di scalo, senza essere ritenuto responsabile per danni al Viaggiatore conseguenti a tale cancellazione, anticipo, posticipo, sostituzione o deviazione. A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, il Vettore può deviare da qualsiasi partenza programmata ed imbarcare il Viaggiatore e le sue proprietà in qualsiasi porto, nel caso ritenga che la crociera, il Viaggiatore o le sue proprietà possano subire ripercussioni in conseguenza di ostilità blocchi, condizioni atmosferiche particolari, contrasti tra lavoratori, scioperi a bordo della Nave o a terra, avarie alla Nave, difficoltà di attracco o di altre circostanze simili.

5. Il Vettore ha il diritto di attenersi e conformarsi a ordini, raccomandazioni o direttive emesse da un qualsiasi ente governativo o da soggetti che agiscono con tale autorità senza che ciò possa considerarsi come una violazione del presente contratto.

6. Eventuali rimborsi relativi alla cancellazione della crociera da parte del Viaggiatore prima della partenza, sono disciplinati dalle condizioni generali di vendita delle crociere e dei pacchetti turistici. I Viaggiatori sono invitati a prendere atto di tali termini e condizioni che sono contenuti nel catalogo e sul sito online alla voce ‘Informazioni Generali e consigli’, nella sezione ‘Condizioni generali di vendita delle crociere e pacchetti turisti’ e nel ‘Codice di Condotta degli Ospiti’.

7. La regolarità e la validità dei passaporti, dei visti e degli altri documenti di viaggio richiesti per l’imbarco e lo sbarco in tutti i porti di scalo della crociera sono di esclusiva responsabilità del Viaggiatore.

8. Il Viaggiatore e, in caso di minore, i genitori o il tutore dello stesso, sono responsabili e devono risarcire il Vettore per qualsiasi danno alla Nave o alla proprietà del Vettore derivante, direttamente o indirettamente, interamente o in parte, da atti dolosi o colposi o da omissioni da parte del Viaggiatore. Inoltre, il Viaggiatore e, in caso di minore, i genitori o il tutore dello stesso, devono risarcire il Vettore e la Nave, nonché i loro agenti e dipendenti per ogni responsabilità in cui il Vettore o la Nave od i suddetti agenti o dipendenti siano incorsi, nei confronti di persone, società o enti governativi per danni a persone, morte o danni alla proprietà derivanti, direttamente o indirettamente, interamente o in parte, da atti dolosi o colposi o da omissioni da parte del Viaggiatore.

9. E’ stabilito che per eventuali controversie nascenti, derivanti o relative al presente contratto sarà competente in via esclusiva il foro del consumatore/viaggiatore ed eventuali richieste dovranno essere indirizzate, per iscritto, all’agenzia di viaggi o direttamente all’ufficio locale di RCL Cruise Ltd (sede secondaria in Italia situato in Genova, Via C.R. Ceccardi 4/41 – 16121). E’ pertanto esclusa per il Viaggiatore la possibilità di rilvalersi su qualsiasi altro organo giudiziario situato in Stati, Territori o Paesi al di fuori dell’Italia. Tutte le prenotazioni sono soggette alle condizioni stabilite da RCL Cruises Ltd che saranno interpretate in accordo alla normativa giuridica Italiana.

10. Il Viaggiatore o, in caso di minore, i genitori o il suo tutore, saranno responsabili, e dovranno tenere il Vettore indenne, per ogni multa o sanzione erogata da qualsiasi autorità nei confronti del Vettore o della Nave, in conseguenza della mancata osservanza o del mancato rispetto da parte del Viaggiatore delle leggi o delle norme governative locali, comprese le regole relative a immigrazione, dogane e dazi.

11. Il Viaggiatore e le persone che viaggiano con lui dichiarano di trovarsi in condizioni sanitarie e fisiche tali da consentire loro di partecipare alla crociera in oggetto. il Vettore ha il diritto di interrompere la crociera o il Cruise Tour di un Viaggiatore in qualsiasi momento, a spese dello stesso Viaggiatore, nel caso in cui il Vettore abbia motivo di ritenere che il Viaggiatore sia pericoloso o rappresenti un elemento di disturbo nei confronti di altri soggetti. Il Vettore non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile per i danni sofferti dal Viaggiatore e dipendenti da disturbi emozionali, malattie mentali, problemi psicologici di qualsiasi genere, o altre cause connesse a particolari condizioni sanitarie o fisiche del viaggiatore medesimo

12. Il Vettore non è tenuto a rimborsare, in tutto o in parte, il biglietto del Viaggiatore nonché le spese di alloggio, di vitto, di trasporto o simili sopportate del Viaggiatore che, per motivi di qualsiasi natura, non è presente a bordo all’ora di partenza della Nave dal porto di imbarco o da qualsiasi porto di scalo. Il Vettore non è obbligato a deviare dal porto di partenza o dal porto di sbarco programmati, a vantaggio del Viaggiatore.

13. Il Viaggiatore dichiara di prestare il proprio consenso esplicito alla esposizione, riproduzione o pubblicazione della propria immagine da parte del vettore, attraverso stampe, brochure, depliant, cataloghi o video, per finalità pubblicitarie o comunque commerciali, rinunciando espressamente ad ogni e qualsiasi forma di compenso in relazione allo sfruttamento della propria immagine da parte del Vettore.

14. Il Viaggiatore esonera il Vettore da qualsiasi responsabilità connessa ad ogni dichiarazione o garanzia rilasciata al Viaggiatore dall’agente di viaggio.

15. In relazione alla crociera in oggetto, il risarcimento del danno non potrà superare i limiti previsti dalle condizioni generali di contratto relative alla crociera, le ulteriori clausole o condizioni contenute nei cataloghi, negli opuscoli, sul sito e altra documentazione fornita dal Vettore al Viaggiatore, dalla Convenzione di Atene e ai successivi Protocolli o modifiche, alla legge 27 Dicembre 1977 n. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio firmata a Bruxelles il 23 Aprile 1970, al Codice del Turismo (come modificato dal D.lgs 62/2018), nonché le norme relative alle convenzioni nazionali e internazionali che regolano la presente materia.

16. Il presente contratto rappresenta l’intero accordo tra il Vettore ed il Viaggiatore e sostituisce tutti i precedenti accordi, scritti o verbali, sull’oggetto in questione, ad eccezione dei documenti e delle convenzioni sopra specificamente richiamati. Il mancato esercizio da parte di una delle parti dei diritti e delle facoltà ad essa riservate dal presente contratto, non potrà essere considerato come una rinuncia a tale diritto o facoltà. Qualsiasi modifica al presente contratto dovrà essere effettuata per iscritto ed essere debitamente sottoscritta da ciascuna parte. L’invalidità di una disposizione contrattuale non comprometterà la validità delle residue clausole che rimarranno valide ed in vigore.

17. Il Vettore si riserva il diritto di imporre costi supplementari giustificati da modifiche riguardanti:
(a) il costo del carburante o di altre fonti di energia;
(b) il livello di tasse o diritti sui servizi turistici inclusi nel contratto imposti da terzi non direttamente coinvolti nell'esecuzione dei servizi, comprese le tasse di atterraggio, di sbarco d'imbarco nei porti e negli aeroporti;
(c) variazione tassi di cambio.
Un aumento di prezzo, indipendentemente dalla sua entità è possibile solo previa comunicazione chiara e precisa su supporto durevole al viaggiatore, unitamente alla giustificazione di tale aumento e alle modalità di calcolo, almeno venti giorni prima del viaggio.
Tali aumenti potranno essere applicati sia alle prenotazioni preesistenti che a quelle effettuate ex-novo, indipendentemente che l’ammontare del prezzo del pacchetto sia stato o meno già corrisposto per intero.

 

20. Vettore : “Royal Caribbean Cruises Ltd”,1050 Caribbean Way, Miami, Florida, 33132, USA o “RCL Cruises Ltd”, Building 3, The Heights, Brooklands, Weybridge, Surrey KT13 0NY, UK operanti con la denominazione di “Royal Caribbean International®” come da indicazioni specifiche riportate sull’estratto conto.

 

My Personas

code: